giovedì 20 giugno 2013

Torta di ciliegie con Polenghi

Settimana scorsa ho comprato un bel po' di ciliegie, che mi piacciono tantissimo ma purtroppo poi mi dimentico di mangiarle.... :-/
Così questa mattina, visto che non faceva abbastanza caldo (31°), ho deciso di accendere il forno e fare una bella torta di ciliegie per la cena di questa sera.

Come al solito, quando devo sperimentare una nuova torta, inizia la frenetica ricerca su internet fino a che non trovo quella che mi ispira di più e girando per vari blog ho trovato questa ricetta che mi ha ispirato tantissimo "Crostata con panna cotta e ciliegie in gelatinadel blog "La mucca sbronza", se cliccate sul link potrete trovare la ricetta originale. Io non ho apportato quasi nessuna modifica, però ho utilizzato il preparato per panna cotta al limone che mi è stato gentilmente omaggiato dalla Polenghi.

Omaggio Polenghi per collaborazione

CROSTATA CON PANNA COTTA E CILIEGIE


Ingredienti(per una tortiera D. 28): 250 gr di farina, 150 gr di burro, 100 gr di zucchero, 2 tuorli,un pizzico di sale, preparato per panna cotta polenghi a cui aggiungere 300 ml di latte e 200 ml di panna, circa 500 gr di ciliegie , 10 gr di fogli di gelatina, succo di limone polenghi, sciroppo d'agave (o zucchero)

Procedimento: mettere la farina, lo zucchero, il burro e il pizzico di sale in un mixer e azionarlo fino ad ottenere una polvere "sbriciolosa", a questo punto aggiungete i 2 tuorli e fate ripartire il mixer fino a che otterrete una palla.
Il mio mixer non è potentissimo quindi non mi si è formata benissimo la palla, ma niente paura, rovesciate il composto su una spianatoia leggermente infarinata e lavorate velocemente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
Io ho steso subito la pasta su un foglio di carta forno e messa nella tortiera e poi l'ho messa in frigo per circa 40 minuti. Potete anche mettere la palla in frigo coperta con la pellicola e stenderla successivamente prima di infornare.

Infornare a 180° per 20 minuti utilizzando un peso da mettere sulla base della crostata utilizzando sempre carta forno (solitamente si usano legumi secchi ma siccome io non li ho mai ho utilizzato il fondo di una tortiera apribile), passati i 20 minuti togliere il peso dalla base e continuare la cottura per circa 8-10 minuti.
Nel frattempo preparare la panna cotta e lasciar intiepidire, quando sarà fredda anche la base della crostata versarci dentro la panna cotta e mettere in frigo a far rapprendere per almeno 1 oretta, durante questo tempo preparare le ciliegie: lavarle e denocciolarle cercando di dividerle a metà, metterla in un pentolino con 2 cucchiai di succo di limone e 1 cucchiaio di succo di agave (in alternativa potete usare lo zucchero), lasciar cuocere a fuoco medio basso per una decina di minuti, tempo che servirà per "ammollare" la gelatina in acqua fredda.
Passati i 10 minuti togliere le ciliegie dal fuoco e metterci dentro la gelatina ben strizzata, mescolare e lasciar intiepidire. Nella confezione della panna cotta al limone polenghi ci sono 2 dosette di topping al limone che io ho sparso sopra la panna cotta poi ho posizionato le ciliegie sulla torta in modo abbastanza regolare.
Vi rimarrà nel pentolino il succo, versatelo con un cucchiaio sopra la torta senza esagerare e rimettere il tutto in frigo a far raffreddare per almeno 3 ore prima di servire.


La mia non è così elegante come quella originale di "la mucca sbronza" però ne sono proprio soddisfatta!!! 
Se riesco stasera fotografo la fetta per farvi vedere l'interno ;-)

Baci a tutti 

- Kiki -

7 commenti:

  1. bella fresca questa torta!
    invece se io compro le ciliegie, durano solo il tempo di portarle a case e lavarle, poi spariscono!
    Un abbraccio. Stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si bella fresca! ;-)
      un bacione anche a te :-)

      Elimina
  2. sembra ottima, brava!
    ti aspetto da me per ritirare un premio!
    ciao e buona serata :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://dolcipasticcincucina.blogspot.it/2013/06/premio-dellamicizia-blogger.html

      Elimina
    2. Grazie mille Laura sei stata davvero carina a pensare a me ;-)

      Elimina
  3. Ciao Complimenti per la collaborazione!
    Un bacio da Antonella.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...