lunedì 23 novembre 2015

Lobster roll: una goduria!!

Non conoscevo l'esistenza di questa prelibatezza fino a quando il mio fratellone mi ha taggato in un post su facebook chiedendomi di riprodurre questi fantastici panini.

Mi sono messa in mente di farli al più presto e nemmeno a farlo apposta alla LIDL hanno messo in offerta gli astici, così ho preso l'occasione al volo e li ho comprati. Appena arrivata a casa mi sono messa alla ricerca della ricetta e mi sono affidata a quella della famosa Laurel Evans del blog Un'americana in cucina, una sicurezza per le ricette americane.
Essendo la prima volta con questa ricetta non mi sono permessa di fare modifiche e anche dopo averla provata sinceramente non farei nessuna modifica se non quella di aumentare la quantità di astice ma solo perchè a me i panozzi piacciono belli farciti!!! :-D
Detto questo vi riporto la ricetta pari pari.

LOBSTER ROLL



Ingredienti per 4 panini: 450 gr di polpa di astice cotta (da 4 o 5 astici interi), 90 gr di maionese, 45 gr di sedano tritato (da una costa grande), 1 cucchiaino e mezzo di succo di limone, 8 gr di capperi tritati, 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata, sale e pepe q.b., 60 gr di burro fuso, erba cipollina a piacere, 4 panini morbidi lunghi circa 15 cm.

Procedimento: pulire gli astici, tagliare la polpa a grossi pezzi e tenerla da parte. Preparare la salsa mescolando la maionese, il sedano tritato anche grossolanamente, il succo e la scorza del limone, i capperi e aggiustare di sale e pepe, in ultimo aggiungere la polpa di astice.
Ora passiamo alla preparazione del panino: appoggiare il panino su un tagliere ed eliminare la crosta dai 2 lati esterni tagliando in senso longitudinale, dopo di che praticare un taglio sopra, al centro, sempre in senso longitudinale per creare la tasca dove mettere il ripieno.
Spennellare i lati esterni dei panini precedentemente rifilati con il burro fuso e scaldarli su una piastra molto calda per tostarli leggermente. Io, siccome mi avanzava burro, ne ho spennellato anche nella tasca e scaldato leggermente il panino anche sopra e sotto, non solo i lati.
Farcire i panini con l'insalata di astice e decorare con l'erba cipollina sminuzzata, servire subito.



Vi dico solo che questi panini sono spaziali e non vedo l'ora di rifarli perchè sono una vera goduria, è un bel panino come dimensione e farcitura ma te ne mangeresti anche 2 :-) :-)
Un bacione grosso a tutti.

- Kiki -

1 commento:

  1. ma golosissimi questi panini!!! uno di sicuro non mi basta quindi faccio il bis!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...